17 gennaio 2014

Il Vangelo, come un buon seme

C’è un invito che è risuonato tante volte e in diversi modi in questo tempo di Natale appena trascorso, un invito che vorremmo trasformare in atteggiamento di vita costante: accogliere e testimoniare la “gioia del Vangelo” nella concretezza della nostra esistenza, delle nostre relazioni, del nostro vivere la città e il mondo dell’uomo.

Sono sollecitazioni che ci giungono continuamente dalle parole e dai gesti di papa Francesco, dal cuore della lettera pastorale del nostro vescovo, da alcune “consuetudini” recenti della vita della nostra Chiesa diocesana che dedica il tempo dopo Natale alla riflessione/azione sulle dimensioni sociali della nostra esperienza di fede.

Il mese di gennaio si apre con la Giornata della Pace e si chiude con la settimana dedicata all’educazione; in questo tempo poi celebriamo la Festa della famiglia, le giornate della vita, della solidarietà, del malato.

Con questi richiami siamo invitati ancora una volta a cogliere come la fede cristiana ha a che fare con la vita delle persone, le circostanze e le situazioni in cui sono immerse: il Vangelo, come buon seme, entra pazientemente nel tempo e nello spazio, attraversando “tutta la condizione umana fin nelle sue periferie più remote, senza paura di mischiarsi con la zizzania” annota il nostro Vescovo.

Approfittiamo quindi di questo momento per reimparare come la fede cristiana si incarna, entra nel mondo, lo trasfigura. È questo, infatti, il senso profondo che il tempo dopo Natale assume per la vita di una comunità: favorire la nostra contemplazione, la nostra capacità di vedere con i nostri occhi e di custodire nel cuore, come Maria, le opere che Dio compie nel nostro quotidiano attraverso l’Incarnazione del Verbo, il farsi uomo del Figlio.

Solo a partire da questo sguardo rinnovato e da questo cuore pacificato potremo affrontare con maggiore fiducia la vita, così da renderla più positiva, più creativa di pace e di conforto per tutti.

Don Marcellino



Terminati (quasi) i lavori della casa parrocchiale di San Barnaba

Pochi giorni prima di Natale sono state consegnate dall’impresa Fantin le chiavi della casa parrocchiale. Restano da completare alcuni lavori di esterno: le facciate (occorrono temperature più elevate per un buon risultato stabile nel tempo), alcuni zoccolini e altri piccoli interventi. E da lunedì 13 gennaio don Giovanni abita presso l’appartamento ristrutturato e da lunedì 20 sarà aperta la segreteria parrocchiale e l’archivio presso il civico 27.  Mentre il Centro di Ascolto della Caritas e il banco alimentare (che prenderanno posto nei locali sotto la casa) rimarranno per ora presso il centro parrocchiale.

Se i lavori terminano non si può dire altrettanto dei pagamenti… e per far fronte alla quota non coperta dal finanziamento comunale occorre uno sforzo in più di contribuzione nelle offerte. Mentre rinnoviamo l’invito a tutti a farsi attenti a queste spese da sostenere, annunciamo che sarà realizzato un mercatino tra febbraio e marzo (nei locali del sottocasa), e ricordiamo la possibilità di una offerta straordinaria nella busta mensile della quarta domenica, anziché l’adesione alla sottoscrizione sempre in quella domenica, o anche la modalità, ormai per molti più comoda, di fare un bonifico sul conto di Banca Prossima intestato a

PARROCCHIA SAN BARNABA IN GRATOSOGLIO
IBAN: IT22Y0335901600100000075800     

Furto al centro parrocchiale … Non era certo intenzione divulgare sui mass media la notizia del furto avvenuto la sera del 6 gennaio al centro parrocchiale di via Feraboli. Le agenzie di stampa, si sa, stazionano presso le questure per raccogliere info utili a riempire i giornali. Poi, anche questo si sa, ogni giornalista ‘ricama’ a suo piacimento la presentazione dell’accaduto e, salvo rarissime eccezioni, senza verificare la veridicità del racconto.
Ecco dunque cosa è successo: la sera del 6 gennaio tra le 20 e le 23 ignoti entravano nel centro dal cortile più grande interno forzando la porta vetri della sala Symboli, e rovistando nelle aule attigue giungevano alla sala stampa trovando la cassaforte della parrocchia che temporaneamente era stata lì collocata, visti i lavori in casa parrocchiale. Dopo aver tentato di portare via la cassa intera (è necessaria la forza di più persone), i malviventi riuscivano comunque ad asportarne il contenuto: diverse migliaia di euro delle quote del campo invernale dei ragazzi; di offerte delle ultime feste natalizie; una piccola parte delle offerte raccolte per Jomon e tre piccoli oggetti in oro lasciati nelle cassette delle offerte. Infine da un piccolo magazzino all’ingresso dell’abitazione di don Giovanni venivano rubati anche il videoproiettore e una cassa amplificata. Rientrando a casa don Giovanni verso le 23, si accorgeva dell’accaduto e chiamava gli altri preti, alcuni collaboratori e il 112. La pattuglia della volante della Polizia di Stato allertava la polizia scientifica avviando così una fase di indagini.

Pur sapendo che molti appartamenti sono stati ‘visitati’ anche di recente, il dispiacere è maggiore al pensiero che quanto è stato rubato è frutto del sacrificio di molti ed era destinato a sostenere la parrocchia nelle sue spese in un tempo di fatica economica, e in parte a favore di una iniziativa solidale coi fratelli filippini della missione del nostro caro padre Jomon (al quale comunque sono stati mandati 2.120,00 € frutto del banco vendita organizzato dal gruppo missionario e di altre offerte destinate a lui).

CALENDARIO della COMUNITÀ PASTORALE dal 19 gennaio 2014

DOMENICA 19 gennaio
«II DOMENICA DOPO L’EPIFANIA»

Lunedì 20 gennaio
ore 15,00  Sala Molaschi MMC: Incontro della TERZA ETÀ con Catechesi.
ore 18,00  Centro Parrocchiale SB: «PRENDI IL LIBRO E MANGIA». Incontro sulla Parola della Domenica tenuto da don Francesco.
ore 21,00  Centro Parrocchiale SB: «ASCOLTA & CAMMINA». Lettura di un libro della Bibbia a cura di don Francesco.
ore 21,00 Centro Parrocchiale SB: Incontro del Gruppo “18/19nni”.

Martedì 21 gennaio
ore 15,30 Cappellina Oratorio MMC: Lettura continua del Vangelo di Marco.

Mercoledì 22 gennaio
ore 15,00 Centro Parrocchiale SB: Festa dei Compleanni della TERZA ETÀ.
ore 18,00 Oratorio MMC: Incontro Gruppo Adolescenti.
ore 21,00 Centro Parrocchiale SB: Incontro Gruppo Adolescenti.

ore 21,00  Teatro Stella di via Pezzotti, 53: Il Campo è il mondo. Catechesi biblica dal titolo «le sette parabole di Matteo» tenuta da don Matteo Crimella. Il tema dell’incontro è “Perché Gesù parlava in parabole” (Mt 13,10-17).


Giovedì 23 gennaio
ore 17,30 Oratorio MMC: Incontro Gruppo Pre-Adolescenti.

Venerdì 24 gennaio
ore 18,00 Oratorio SB: Incontro dei Pre-Adolescenti (1a  media).
ore 21,00 Oratorio SB: Incontro dei Pre-Adolescenti (2a e 3a media).

Sabato 25 gennaio
(v. programma a pag. 3)

DOMENICA 26 gennaio
«S. FAMIGLIA DI GESÙ, MARIA E GIUSEPPE»
«Giornata diocesana della Famiglia»

I genitori e i ragazzi del CIC1, CIC2, CIC3 e CIC4 sono tutti invitati a partecipare a tutte le iniziative della FESTA DELLA FAMIGLIA, a partire dalle Ss. Messe delle ore 10,30 a S. Barnaba e delle ore 11,00 a Maria Madre della Chiesa, come da programma di pag. 3

ore 19,00 Centro Parrocchiale SB: Lectio divina per Adolescenti, 18/19nni e Giovani.

Lunedì 27 gennaio
ore 15,00 Sala Molaschi MMC: Incontro della TERZA ETÀ con Catechesi.
ore 18,00 Centro Parrocchiale SB: «PRENDI IL LIBRO E MANGIA». Incontro sulla Parola della Domenica tenuto da don Francesco.
ore 21,00 Centro Parrocchiale SB: «ASCOLTA & CAMMINA». Lettura di un libro della Bibbia a cura di don Francesco.

Martedì 28 gennaio
ore 15,30 Cappellina Oratorio MMC: Lettura continua del Vangelo di Marco.

Mercoledì 29 gennaio
ore 15,00 Centro Parrocchiale SB: Catechesi della TERZA ETÀ.

ore 21,00  Teatro Stella di via Pezzotti, 53: Il Campo è il mondo. Catechesi biblica dal titolo «le sette parabole di Matteo» tenuta da don Matteo Crimella. Il tema dell’incontro è “La zizzania” (Mt 13,24-30,36-43).


Giovedì 30 gennaio
ore 21,00 Sala Molaschi MMC: Incontro di Formazione dei Volontari della Comunità Pastorale (v. programma a pag. 4).

Venerdì 31 gennaio
Memoria di S. Giovanni Bosco
alle ore 18,00 - Chiesa di San Barnaba
S. Messa per Pre-Ado, Ado, 18/19nni e Giovani

Sabato 1 febbraio
ore 10,30 Centro Parrocchiale SB: Catechesi dell’Iniziazione Cristiana dei ragazzi del CIC3 (4a elementare).
ore 14,30 Centro Parrocchiale SB: Catechesi dell’Iniziazione Cristiana dei ragazzi del CIC3 (4a elementare).


Sabato 1 e Domenica 2 febbraio
In occasione della Giornata nazionale in difesa della Vita
vengono allestiti banchi vendita a:

Maria Madre della Chiesa
a favore del Centro Aiuto alla Vita della Clinica Mangiagalli

San Barnaba
a favore dell’Associazione Famiglie Insieme
(bambini della Bielorussia)


DOMENICA 2 febbraio
«PRESENTAZIONE DEL SIGNORE»
«Giornata nazionale in difesa della Vita»

 Festa della luce
 Danza la tua luce 
Giornata di festa in cui il gruppo di Maria Madre della Chiesa
 ospita tutte le comunità di Fede e Luce della Lombardia

Programma della giornata

Ore 11.00         S. Messa a Maria Madre della Chiesa

Ore 12.30         Pranzo al sacco nel salone dell’oratorio

Ore 14.30         Concerto con il gruppo “THEODORA NAAM”  Il concerto è aperto a tutti

Ore 16.30         Momento conclusivo e merenda insieme

ORATORIO FORMATO FAMIGLIA

Parrocchie di Gratosoglio 
25-26 gennaio '14

Sabato 25 - ore 16.30 al Centro parrocchiale di v. Feraboli, 15

incontro per le famiglie
(anche bambini e ragazzi) 

Oratorio e famiglie si ascoltano per rafforzare l’alleanza educativa

(dopo l’introduzione di don Giovanni, proposta di scambio in gruppi e condivisione delle 
riflessioni - ai bambini e ai ragazzi sarà fatta proposta adatta alle diverse età - poi verso le 19.30 aperitivo preparato dai preadolescenti)

Domenica 26 ore 10.30 a S. Barnaba e ore 11.00 a Maria M.re della Chiesa 

Messa nella festa della s. Famiglia 

ore 12.30 presso il salone dell’oratorio di Maria Madre pranzo delle famiglie

Il primo piatto caldo preparato dall’oratorio e sarà data acqua in bottiglia 
(sarà possibile acquistare eventuali bibite e caffè al bar). 

Nb: le famiglie provvedono al proprio secondo e al dolce. 

Per motivi organizzativi chiediamo di dare l’adesione al pranzo al termine delle messe domenicali 
o presso i bar degli oratori.

Nel pomeriggio giochi organizzati per tutti... 



SETTIMANA DI PREGHIERA PER L’UNITÀ DEI CRISTIANI

Cristo non può essere diviso
(1 Cor  1,1-17)


Domenica 19 gennaio
ore 15,30
CHIESA CRISTIANA PROTESTANTE
Via Marco De Marchi, 9 (M3 Turati)
STUDIO BIBLICO ECUMENICO
SUL MOTTO DELLA SETTIMANA
A cura delle coppie interconfessionali

ore 19,00
CHIESA EVANGELICA METODISTA
Via P. Lambertenghi, 28 (M3 Zara-M2 Garibaldi)
CONDIVIDIAMO E PREGHIAMO INSIEME
Serata ecumenica dei giovani

Da Lunedì 20 a Venerdì 24
ore 12,40 - 13,00
CHIESA ORTODOSSA RUSSA
di S. Ambrogio di Milano c/o S. Vito al Pasquirolo
L.go Corsia dei Servi, 4 (M1 S. Babila)
GROTTA DI ELIA

Lunedì 20
ore 18,00
CHIESA ORTODOSSA GRECA
di S. Maria Podone dell’Inno Achatisto
P.za Borromeo, 6 (M1 Cordusio)
VESPRI ORTODOSSI

Venerdì 24
ore 18,00
TEATRO ANGELICUM
P.za S. Angelo, 2 (M3 Turati)
REALTÀ E PROSPETTIVE
DELL’ECUMENISMO OGGI IN ITALIA
Tavola rotonda interconfessionale
Cristiano Bettega
Direttore dell’Ufficio nazionale per l’ecumenismo e il
dialogo interreligioso della CEI

Maria Bonafede
Pastora Valdese a Torino

Elisabetta Fimiani
Teologa Ortodossa e Presidente del Consiglio
delle Chiese Cristiane di Napoli

Sabato 25
ore 20,30
CHIESA EVANGELICA VALDESE
Via Francesco Sforza, 12/a (bus 94)
CANTATE AL SIGNORE
La preghiera del canto di Corali delle Chiese del
Consiglio conclude la Settimana di preghiera
per l’unità dei Cristiani